Via Francigena Tappa 37 - Da Radicofani ad Acquapendente

Dall’affascinante e austera Radicofani, la discesa verso le colline brulle e Proceno fino ad Acquapendente

Itinerari | NATURA
Via Francigena Tappa 37 - Da Radicofani ad Acquapendente

La discesa da Radicofani, lungo la vecchia Cassia, è uno dei tratti più belli ed emozionanti dell’intera Via Francigena, attorno vi sono colline a perdita d’occhio, il Monte Amiata e dietro la Rocca. 

Giunti a Ponte a Rigo si percorre il fondovalle della val di Paglia, seguendo il percorso della via Cassia fino a Ponte Gregoriano, prima di affrontare l’ultima breve salita verso Acquapendente. Punti di ristoro si trovano a Ponte a Rigo e Centeno, acqua anche a Ponte Gregoriano.

Fate molta attenzione al tratto che percorre la SS Cassia, tra Centeno e Ponte Gregoriano, in cui si è costretti a camminare sulla sede stradale lungo la statale Cassia. 

In alternativa è possibile percorrere la variante che passa per Proceno, un percorso più lungo, ma più gradevole e sicuro.